Azzurro

Musica: Oh! You Pretty Things
Colore: Azzurro

Ricordo ancora quel palloncino. Azzurro.
Ne ho un ricordo vivido. Ed ero piccolo, molto piccolo.
Un palloncino azzurro, comperato in una città che non era e non è mai stata mia.
Ricordo quando mi volò via dalle mani; il filo che scivolava tra le dita.
Rimasi a fissarlo mentre saliva in alto. Sempre più in alto.
Fu più lo stupore del dispiacere. Più la curiosità.
Lo immaginavo volare in alto, sino a dove non sarei mai potuto arrivare.
Fino alla luna, forse.

Chiesi a mia madre se sarebbe arrivato sin lassù e lei mi rispose di no, sarebbe scoppiato o si sarebbe sgonfiato e ricaduto giù.
Ma non le credetti. In fondo cosa poteva saperne di palloncini e sino a dove si sarebbe spinto il mio.
Quello era il mio palloncino e spettava solo a me decidere quale sarebbe stato il suo destino.
Sarebbe arrivato sino alla luna, e lì, tra le sue pieghe di luci e ombre, si sarebbe appoggiato a guardare tutti noi da lontano, libero.
Forse un giorno, un astronauta lo avrebbe trovato mentre vagava tranquillo e avrebbe sorriso.
Lo avrebbe preso con sé e me lo avrebbe riportato.

È così bello essere piccoli e poter immaginare ogni cosa. Disegnare il proprio mondo con le matite colorate.
Del colore che preferisci.
Forse di azzurro, come quel palloncino.
Chissà se si sente solo lì, sulla luna.
O se si diverte ancora a guardarmi da lontano, dopo tanti anni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...